giovedì 13 dicembre 2012

20 buone ragioni per regalare un libro a un bambino

Perché se è  piccolo, diventi grande e, se è grande, torni piccolo.

Perché un libro è leggero, anche se pesa.

Perché un libro è la prova dell'esistenza dell'invisibile.

Perché degli ignoranti non se ne può più.

Per divertirlo, come ti sei divertito tu.

Perché se hai azzeccato la scelta, ti ricorderà per tutta la vita, te e il libro.

Per spiazzarlo!

Perché poi te ne regalerà uno lui, bellissimo.

Per fare un dispetto a chi sogna un paese di analfabeti.

Per dirgli che con le parole può fare un sacco di cose interessanti.

Perché in una pagina non c'è tutto quello che c'è fra la terra e il cielo, ma abbastanza da non perdere  la speranza. 

Perché se non sai fare i pacchetti, è la cosa più facile da incartare.

Perché i libri si regalano solo a quelli in cui si ha fiducia.

Perché se legge un libro, poi può leggere una nuvola, un gatto, un albero, una persona.

Per regalargli un momento di silenzio, dentro e fuori di lui.

Per fargli frequentare esseri e cose che non avrà mai la possibilità di incontrare di persona.

Perché cos'altro regalare a chi capisce e vede tutto?

Perché ha la capacità di trasformare il piombo in oro.

Perché gli vuoi troppo bene per regalargli qualsiasi altra cosa.

Perché hai pochi soldi , e vuoi fargli un regalo bellissimo.


Per leggere, clicca sull'immagine.

26 commenti:

Jessica ha detto...

Bellissimo, grazie!

Jessica ha detto...

Bellissimo, grazie!

Benedetta ha detto...

perchè una stanza senza libri è come una casa senza finestre

rosmarino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anna ha detto...

Ma chi ha scritto questo testo bellissimo?
Ma dovete farne un... libro!

towritedown ha detto...

Grazie per questo bellissimo dono proprio nel giorno di Santa Lucia!

Mi sono sentita bambina che io.

Grazia

elillisa ha detto...

Per comprare un libro, e per comprarlo ad un bambino, di buone ragioni ne basta una a caso tra tutte quelle che avete elencato! :D

Comunque grazie Topi! Sono una squattrinata, ma ho fatto regali bellissimi!

Ila ha detto...

Bellissimo post, bello il contenuto, bello il contenitore ;)

Io non avevo bisogno di convincimenti eh... però con il quart'ultimo e l'ultimo motivo... mi avreste convinto subiot! :P

Bello, vi spargo in giro posso?
E, neve permettendo, io passerò... :)

Ila

Topipittori ha detto...

@Anna: e chi poteva partorirlo, se non l'inesauribile genio poetico di Giovanna?
Comunque non si può farne un libro: è un manifesto.

@Ila: vedrai che ce la fai. E noi ci metteremo tè caldo e torta di mele come premio. Spargi pure. Il mercatino di Natale dei Topi è come uno zoo: più gente entra, più bestie si vedono.

Lorenzo Vascotto ha detto...

Stupendo post, davvero poetico, ci racconta di quanto sono importanti i bambini. Lo farò leggere a tutti gli insegnanti e i genitori che conosco. Io scegli di regalare libri ai bambini perché vorrei offrire loro nel presente tutte le opportunità per costruirsi idee e pensieri, sguardi e domande sulla realtà, sul mondo, sulla vita.

Grazie Giovanna, grazie Topipittori

Diario magica avventura di Federicasole ha detto...

Emozionante e da condividere. Regaliamo libri per farli volare con la fantasia pur stando seduti e per condividere coccole a parole.
Grazie!:-)

MammaMoglieDonna ha detto...

Ho scitto la mia lista..

http://mammamogliedonna.blogspot.it/2012/12/libri-ai-bambini-pochi-soldi-bellissime-illustrazioni.html

e invitato un po' di amiche a fare altrettanto!!

michi ha detto...

Quest'anno, grazie a voi, i bambini della scuola materna di Cesena (fra cui mio figlio) hanno avuto un sacco di vostri bellissimi libri... sarà un Natale speciale!

Topipittori ha detto...

Grazie davvero a tutti voi, per l'entusiasmo e la collaborazione. Il testo di questo post probabilmente lo ritroverete sotto altra forma, fra qualche tempo...

Vivian Celestino ha detto...

per vederli (i bambini) in punta di piedi davanti la libreria, allungare il braccio e tirarne via uno, non uno qualsiasi, e scappare dritti a letto.

alessandro riccioni ha detto...

io regalo libri perché sono stanco di darli in prestito! Il bibliotecario tondo... Grazie Topi, ale

tiziana c ha detto...

Ora lo stampo e lo attacco nella cameretta dei miei figli, in queste sere d'inverno appassionati ascoltatori delle favole di Andersen. Grazie. Tizianeda

ciorven ha detto...

ma io potrei stamparlo (a firma Giovanna Zoboli, naturalmente) e regalarlo ai genitori dei miei alunni per Natale? o rischio in qualche modo di ledere i diritti d'autore?
grazie, topi!
anto

sly ha detto...

Fantasticooooo.posso copiare spudoratamente?

Topipittori ha detto...

Risposta a tutti coloro che vorrebbero usare le 20 ragioni:
intanto grazie per l'entusiasmo e l'apprezzamento, ci fa davvero molto piacere.
In futuro le 20 ragioni saranno da noi utilizzate e diffuse. Il che significa che sono sotto copyright. Se volete stamparle o riscriverle per vostro uso personale, però, ben venga! Ricordate sempre di scrivere che sono le 20 ragione scritte dai Topipittori, però. Quello che vi chiediamo è di non realizzare nulla che abbia una diffusione più larga. Perché a tale scopo e solo nella forma che decideremo noi questo manifesto avrà corso.
Grazie!

scuolainsoffitta.com ha detto...

Ho scritto il mio elenco:
http://scuolainsoffitta.com/

towritedown ha detto...

Queste sono le mie venti ragioni ;)

http://towritedown.wordpress.com/2013/01/09/regalare-un-libro-a-un-bambino-ecco-perche/

Grazie ancora per questa bella preview!

Grazia

MariAnto ha detto...

Aggiungo anche le mie 20 venti ragioni!

grazie per la bella iniziativa

MariAnto

http://www.mammematte.org/2013/01/20buoneragioni-per-regalare-un-libro-un.html

Francesca Patatofriendly ha detto...

Quando e' stato pubblicato questo bellissimo post il mio blog non era ancora nato!
Pero' qualche tempo dopo ho "raccontato" le mie personali ragioni per regalare un libro: i libri insegnano a viaggiare, con la mente e con il cuore, prima ancora che con le gambe...
Anche se e' passato un po' di tempo ve le lascio qui, se volete leggerle:
http://www.patatofriendly.blogspot.it/2013/01/libri-dellinfanzia-bimbi-e-viaggi.html

A presto

la sara ha detto...

ma le 20 buone ragioni hanno acquistato un'altra forma ?

Topipittori ha detto...

Sì, la sara@, le 20 buone ragioni, in occasione della Fiera del libro per ragazzi di Bologna, sono diventate una serie di 21 cartoline, impaginate e rielaborate graficamente da Giulia Sagramola, illustratrice e grafica sopraffina. Non sono in vendita, ma se ti impunti a chiederle prima che esauriscano, chissà mai che non ti arrivino...