mercoledì 21 settembre 2011

Venghino siori, venghino!

Qualche giorno fa, qualcuno ci ha segnalato di aver trovato in vendita una copia de L’ora blu su eBay alla bella cifretta di 38,90 euro (leggasi trentotto euro e novanta). La cosa ci ha incuriosito. Fermo restando il fatto che ognuno, con la roba sua, ci fa quello che vuole, abbiamo immaginato che qualcuno avesse messo in vendita una copia autografata, o con disegni di Antonio Marinoni: o anche che fosse un errore (al posto di un 1, scappa un 3, e il gioco è fatto). E perfino che fosse una perversa interpretazione della Legge Levi, quella che da qualche giorno impedisce di praticare sconti superiori al 15 per cento agli acquirenti finali di libri (con qualche eccezione).


Invece abbiamo scoperto che in una ridente località della costa adriatica c’è un tale così convinto della eccezionale qualità dei nostri libri da offrirli quasi tutti a prezzo maggiorato. Con, per soprammercato, un bel 10 euro di spese di spedizione con un corriere che tanto espresso non deve essere, visto che stima la consegna in 11 (leggasi undici) giorni lavorativi. (Conosciamo qualcuno che, prima di rompersi qualche osso, in undici giorni lavorativi si faceva tutto il Camino de Santiago in bicicletta, e senza neppure sudare troppo).
Nel ricco catalogo del negozio eBay, che si promuove come “L’universo della convenienza a portata di un click”, ci sono più di centomila libri, di tutte le origini e le provenienze, principalmente in commercio e facilmente reperibili in libreria, o direttamente dagli editori attraverso le rispettive pagine web. E tutti a un prezzo conveniente solo per chi vende.
Solo altri due esempi:

La casa sull’altura, di Nino de Vita e Simone Massi, in catalogo da Orecchio acerbo a 16,50 euro, qui offerto a 34,90 euro + spese di spedizione.

Il segreto dell'usignolo, di Peter Verhelst e Carll Cneut, in catalogo da Adelphi (con sconto del 15%) a 17,00 euro, qui diventa un’imperdibile occasione a 35,90 euro + spese di spedizione.

Se non avessimo il sospetto che qualcuno abbia incautamente acquistato i nostri libri a prezzo maggiorato, ci sarebbe da ridere. Ma nella pagina dei feedback del venditore di libri ce ne sono, eccome: non nostri ma ci sono. E i commenti degli acquirenti sono positivi. Nelle orecchie ci risuona l’antico richiamo: «Venghino siori, venghino! Più gente entra, più bestie si vedono!» Ma viene anche il sospetto che stiamo sbagliando tutto e che l’elasticità della domanda di libri al prezzo sia in effetti bassissima.

Comunque, non so se siamo d’accordo che un libro, sul quale abbiamo chiaramente indicato in quarta di copertina il prezzo al quale vorremmo fosse venduto, venga proposto a una cifra così esorbitante. Ne parleremo con il nostro distributore. Chissà se si potrà fare qualcosa.
Voi, intanto, diffidate. Imbonitori e saltabanco sembra abbiano lasciato le piazze del mercato, ma abbiano trovato comodo albergo nella rete.

5 commenti:

CeciGian ha detto...

incredibile

MammaMoglieDonna ha detto...

Allucinante ma come fa la gente a non informarsi? Ma davvero ci si lascia truffare in questo modo?

Lorenzo L. ha detto...

Il venditore a cui fate riferimento è comparso da qualche mese, l'ho notato anch'io, che frequento molto ebay per motivi di studio-ricerca e per passione. Si mette fuori mercato solo con le spese di spedizioni (10 euro). Certo incuriosisce... Ma questo non toglie nulla all'utilità formidabile di ebay e di altri siti di libri usati (abebooks, maremagnum, comprovendolibri...).Ci si trova di tutto, in Italia e all'estero: anche molti dei testi che di tanto in tanto citate nel blog, a prezzi molto convenienti. Basta saperlo usare.

Topipittori ha detto...

@ Lorenzo L.: infatti, non è eBay a essere sotto accusa. Anzi, si tratta di uno strumento preziosissimo per la ricerca e l'acquisto di libri fuori catalogo o rari. Sotto accusa è questo specifico venditore che, evidentemente, intende approfittare della dabbenaggine altrui, a costo zero. E troviamo abbastanza ironico il fatto che, questo "negozio" sia comparso più o meno in corrispondenza con l'approvazione e l'entrata in vigore di una legge (giusta o sbagliata che sia) che limita fortemente la possibilità di fare sconti sul prezzo di copertina.

CRISTINA ha detto...

Vendete anche voi su e-bay e il tipo sarà costretto a chiudere.
Mi spiace ma non mi stupisco più di nulla.
Complimenti alla Giovanna l'ho ascoltata ieri pomeriggio su rai 3