venerdì 16 marzo 2012

Bologna Children's Book Fair 2012: la carica dei Topi!

Benissimo. Ci siamo.
Non so voi, ma noi siamo, già ora, allo stremo delle forze.
Perciò lunedì, al taglio del nastro, non garantiamo niente: sarà, come da copione, uno schizzare vorticoso di Topi da padiglione a padiglione. Se vi capiterà di trovarvi in mezzo a questa demenza rattona, auguri. Comunque, tanto per chiarire, ecco le posizioni ai banchi di partenza.
Paolo Canton e Valentina Colombo: ai diritti esteri.
Diletta Colombo: all'accoglienza e ai libri.
Giovanna Zoboli: agli incontri con illustratori, autori, amici e pubblico vario ed eventuale, e alle tavole rotonde.
Rispetto all'anno scorso, si registra un nuovo ingresso nello staff dei Topi: Anna Masini, detta anche Ninamasina o Ninetta o Annina o Annetta. Farà in modo che, di tanto in tanto, la povera Diletta possa mangiare una piadina e fare un giro alla toilette delle signore a rinfrescare trucco e messimpiega...

Ma nel nostro stand ci saranno anche parecchie altre persone. Oltre a voi, che ci verrete a trovare, gli editori con cui condividiamo lo spazio: Arianna Squilloni con la sua A buen paso,  Paola e Luca Notari con le loro Éditions Notari.

Ma non è finita: ai nostri tavolinetti si alterneranno i nostri autori a firmare i libri per i loro speriamo numerosi fans. Sia lode a loro, che sono bravi, laboriosissimi, simpatici, disponibili e pure belli.

Ecco qui il calendario:

lunedì 19, alle 16, Fabian Negrin firma le copie di Les enfants sont-ils des saints? e di tutti gli altri libri di Èditions Notari.

lunedì 19, alle 17, Alessandro Gottardo aka Shout  e Alessandra Berardi firmano le copie del loro mirabile C'era una voce. Stessa data e stessa ora, Simone Rea firma El actor edito da A Buen paso e le nostre Favole di Esopo;

martedì 20, alle 17, Guido Scarabottolo firma le copie del suo imperdibile Cose che non vedo dalla mia finestra. Stessa data, stessa ora, Fernando Pérez firma le copie di Conducir es fácil , edito da A buen paso;
stesso giorno alle 17.30, alla biblioteca Centro Riesco, via Ca' Selvatica 7,  Alicia Baladan presenta Cielo bambino;

mercoledì 21, dalle 14, Isabel Minhòs Martins e Madalena Matoso, per Éditions Notari, firmano libri e baciano fans;

sempre mercoledì, dalle 15 alle 15 e 30, Alicia Baladan, firma il suo Cielo bambino; mentre alle 17, Michele Petrucci firma le copie del suo già mitico A caccia di rane.


Intorno a lui ciondoleranno Tuono Pettinato e Giulia Sagramola, veterani della collana Anni in tasca graphic, a fare gli onori di casa e a rincuorare due prossime autrici arruolate nella collana: Zosia Dzierzawska e Marta Iorio, presenti per l'occasione. Ah, a proposito, Giulia Sagramola, insieme a Sarah Mazzetti, il 17 inaugura la mostra Camuffati, a Elastico, in vicolo de' Facchini 2A.


Infine, giovedì alle 13, Claudia Sonego di editoria ragazzi.com sarà al nostro stand per consegnarci la targa per il riconoscimento “illustrazione dell’anno” realizzata da Massimo Caccia per il libro C’è posto per tutti (è quella finale, con gli animali stipati nell’arca).

E infine io, in quanto Giovanna Zoboli, sarò:

martedì 20, alle 15 e 30, al Caffè autori, Pensilina di Collegamento, Pad. 29/30, a: Incontro con le librerie indipendenti: nuove proposte agli editori. Intervengono: Agata Diakoviez, Deborah Soria, Guido Affini. Modera: Giovanni Nucci;

mercoledì 21, alle 16 e 30, sempre al Caffè autori,  Pad. 29/30, a: Prospettive per il panorama letterario: il punto di vista degli Editor. Intervengono: Giovanna Zambon, Lodovica Cima, Renata Gorgani, Francesca Manzoni, Andrea Rauch, Rosaria Punzi, Della Passarelli. Modera: Giovanni Nucci.
Probabilmente la “Giovanna Zambon” che trovate nel programma sono io, ma non garantisco.

E, per chiudere, mercoledì sera, alle 19, fuori fiera, mi hanno invitato a parlare a Fruit, rassegna di microeditoria e autoproduzioni, che si tiene al quadriportico di Vicolo Bolognetti, all’interno dell’ex complesso di San Leonardo. L'incontro è a cura di Silvia Teodosi di gradoZero e si intitola: Storie di libri illustrati. Il mondo di Topipittori.

Le altre nostre novità che vi aspettano in fiera sono:
Il viaggio di Miss Timothy, di cui abbiamo parlato qui;
Lison ha paura, di cui abbiamo parlato qui;
Ti faccio a pezzetti dell'esordiente e bravissima Chiara Armellini;
Alfabeto delle fiabe, di Bruno Tognolini e Antonella Abbatiello.



 

Una cosa che mi scoppia nel cuore, bellissimo nuovo titolo della collana Anni in tasca, firmato dalla sceneggiatrice Anna Pavignano.

Poi, per i feticisti, ci sono i cataloghi del 2012 nuovi di zecca: illustrati, Anni in tasca, Anni in tasca graphic e, ovviamente, Catalogone 2012.

Uff, mi sembra di aver detto tutto. A parte che il nostro stand è il solito: 29 D36. E, naturalmente, la cosa fondamentale: mettetevi su la giacchetta e così come siete, anche con sotto il pigiama, ACCORRETE NUMEROSI!





11 commenti:

CeciGian ha detto...

speriamo di vederci! un abbraccio

Alicia Baladan ha detto...

Wau! Fatte paura, che efficienza! Io già mi stavo a incartà solo stampando quello che c’è da vedere. E viva la nuova topina Ninna! A presto Topi!

passpartù ha detto...

Passeremo sicuramente a trovarvi! Possiamo farvi notare, con umiltà, che c'è un errore di stampa nel libro "Cielo bambino"? Scusate, ma è davvero un peccato notarlo in una vostra edizione!
Barbara e Ilaria

Topipittori ha detto...

@ Barbara e Ilaria: grazie, ma già sapevamo, purtroppo. Stiamo solo aspettando di esaurire la prima edizione per ristampare con il testo emendato.
Quindi, datevi da fare e compratene un sacco di copie.

benedetta ha detto...

solo al pronunciare la parola fiera mi viene l'ansia...
meno male che ci sono le tagliatelle col ragù...
Buona fortuna, spero di passare
Benedetta

Monica Monachesi ha detto...

vorrei trasferirmi lì per vedere tutti e ascoltare tutti, poi leverei le tende solo per andare ad ascoltare Giovanna. Ma non ce la farò... In bocca al lupo a tutti!

MammaMoglieDonna ha detto...

In bocca al lupo.. io purtroppo non ci sarò, ma vi penserò!

Topipittori ha detto...

Monica@ Intendi dire Giovanna Zambon? Speriamo che non straparli... Grazie comunque della fiducia!

antonella ruggiero ha detto...

ma in tutto questo bel programma di incontri ed eventi riservate anche un'angolino per visionare qualche portfolio di illustratore ??????
Sicuramente passerò al vostro stand , dopo tante visite nel vostro blog è d'obbligo un incontro live !!!!!
tante grazie topini

Topipittori ha detto...

Pregiatissima Antonella, so di andare contro l'opinione corrente, ma per me, e sono io che mi occupo di visionare i porfolio, il momento peggiore è proprio quello della Fiera. Ho alcuni appuntamenti in cui guarderò i portfolio di alcuni illustratori, naturalmente, ma sono già presi, e sono pochi. In compenso, posso dire che noi guardiamo i portfolio per tutto l'anno: quelli che ci arrivano per mail e per posta. E questo perché davvero guardiamo tutto il materiale che ci arriva e rispondiamo. Lo possono testimoniare tutti quegli autori che sono stati da noi pubblicati avendoci mandato i loro testi/materiali/progetti. La ragione per cui non guardo i portfolio in fiera è che ne ho fatta esperienza, più volte, e alla fine ho capito che, per quanto mi riguarda, non era utile né a me, non sufficientemente concentrata e lucida, né a chi mi stava di fronte, troppo in ansia e con troppe aspettative. Mi sono capitate anche esperienze negative: atteggiamenti indisponenti, maleducati, insistenti, inopportuni e un po' arroganti. Insomma, alla fine ho deciso che, per quel che mi riguarda, è meglio disporre di tempo e di una situazione meno caotica per valutare con serenità e serietà il lavoro degli altri. Un saluto!
Giovanna

antonella ruggiero ha detto...

Grazie mille per la risposta Giovanna, sei gentilissima !!!
Seguirò le tue indicazioni allora, proverò a spedirvi qualcosa per posta elettronica, sono contenta lo stesso....
é la prima volta che andrò alla fiera e non so proprio come comportarmi ma sicuramente mi armerò di tanta pazienza e curiosità !!!!
A presto e ancora grazie